Please use this identifier to cite or link to this item: http://hdl.handle.net/11707/5202
Title: Il kappa, il mostro-folletto dell’acqua
Authors: Miyake, Toshio
Keywords: Nipponistica
Kappa
Mostri
Issue Date: 2014
Publisher: Venezia: Edizioni Ca' Foscari
Series/Report no.: Religion and Thought, 1;
Abstract: Il kappa 河童 (lett. «bambino, figlio dei fiumi») è una delle figure mostruose più radicate, diffuse e attualmente più amate della storia culturale giapponese. La sua onnipresenza nell’arcipelago giapponese e le sue origini leggendarie, che si perdono nella notte dei tempi, quando divinità, mostri, uomini e animali vivevano e morivano ancora gli uni accanto agli altri, ne fanno una figura dalle forme e abitudini mutevoli a seconda delle epoche e delle regioni. Esiste comunque un’immagine standard del kappa, definita tra il XVII e XVIII secolo d.C., in grado di accomunare in linea di massima tutto lo sterminato repertorio iconografico: un essere ibrido dalle sembianze anfibie, in perenne bilico fra aspetti umani e animali, fra caratteri divini e fantastici.
URI: http://hdl.handle.net/11707/5202
ISBN: ISBN 978-88-97735-68-7
Appears in Collections:Ca' Foscari Japanese Studies (Book Collection)

Files in This Item:
File Description SizeFormat 
3. Kappa.pdf581.76 kBAdobe PDFView/Open


Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.